In Libreria

Ecologia dei media. Protagonisti, scuole, concetti chiave

AddThis Social Bookmark Button

Paolo Granata

 

Ecologia dei media. Protagonisti, scuole, concetti chiave

 

Il testo introduce un ambito d’indagine ancora per molti aspetti inedito in Italia: la media ecology.

Superando la convinzione secondo cui i media sono semplici mezzi o strumenti per comunicare e interagire, l’ecologia dei media propone una visione sistemica in base alla quale questi sono concepiti come veri e propri ambienti, un insieme di forme culturali, tecnologiche e comunicative al cui interno l’uomo si trova a vivere e ad agire. L’ambiente dei media è perciò considerato un ecosistema coeso, aperto e dinamico in cui hanno modo di manifestarsi le tante forme espressive della cultura umana.

Con un approccio sistemico e strutturato, il volume offre un quadro organico dei più autorevoli protagonisti – Mumford, Postman, McLuhan, Bateson, Ellul, per citarne solo alcuni – delle principali scuole di pensiero – New York, Toronto, Chicago – delle discipline coinvolte e dei concetti chiave attraverso cui tracciare una mappa storiografica di questa tradizione intellettuale diffusa nel contesto nordamericano ma radicata anche nell’ambiente culturale europeo.

Una serie di riferimenti antologici, il taglio introduttivo e un ricco apparato bibliografico fanno di questo testo un punto di partenza essenziale per quanti – studenti, studiosi, ma anche non specialisti – vogliano accostarsi a questo nuovo campo di studi. 

Franco Angeli, 2015, euro 18,00.

 

 

 

 

 

“AISEA” si avvale di cookie per le finalitá illustrate nella pagina Privacy Policy. Chiudendo questo banner o procedendo con la navigazione e accedendo a un qualunque elemento del sito “aisea.it” acconsenti all’utilizzo dei cookie. Privacy Policy.