Migrazioni, dinamiche sociali e familiari

AddThis Social Bookmark Button

Declaratoria per la costituenda sezione.

Si propone una sezione dal titolo "Migrazioni, dinamiche sociali e familiari".

La sezione, che nasce dall'idea di una profonda trasformazione della famiglia, anche e per conseguenza dei fenomeni migratori, vuole raccogliere gli antropologi che sono interessati a ricerche riguardanti sia i temi della famiglia contemporanea (o i suoi aspetti storici, o di antropologia della parentela), sia a coloro che, a vario titolo, si occupano di fenomeni migratori, in particolare attraverso le reti interne alle comunità o attraverso le dinamiche con le scuole e i servizi.

Ci sembra infatti che ormai molte analisi contemporanee, spesso di carattere urbano, incrocino le dinamiche intragenerazioni con quelle intergenerazionali, creando forme di acculturazione religiosa, giuridica e culturale complessa. Per questo ci pare opportuno riunire nella stessa sezione esperti che, a vario titolo, affrontano le dinamiche familiari in relazione a più ampie tematiche socio-culturali.

Ambiti d'interesse della sezione possono essere:

  • vecchie  e nuove forme di famiglia (allargate, monoparentali, ricomposte ecc.),
  • le diverse modalità di vivere la maternità nei percorsi sanitari e sociali (italiane, straniere),
  • i matrimoni misti (sul piano giuridico, sociale, religioso),
  • le tecniche di maternage (italiane e straniere),
  • le forme d'inculturazione scolastica (educazione interculturale, bambini rom, ecc.),
  • le forme d'inculturazione religiosa,
  • questioni inerenti le "seconde generazioni",
  • rapporto famiglie-servizi,
  • dinamiche interfamiliari e comunitarie (stranieri e italiani),
  • dinamiche migratorie legate alla parentela,
  • associazionismo straniero.

Questi sono solo alcuni dei temi possibili su cui avviare una discussione tra gli iscritti Aisea, con scambi di saggi, di letture, di bibliografie, con l'intento di poter effettuare anche dei seminari tematici o delle discussioni on-line., in vista di convegni su specifici temi o di preparare numeri monografici di riviste.

“AISEA” si avvale di cookie per le finalitá illustrate nella pagina Privacy Policy. Chiudendo questo banner o procedendo con la navigazione e accedendo a un qualunque elemento del sito “aisea.it” acconsenti all’utilizzo dei cookie. Privacy Policy.